Che cos’è il Qi Gong?

Cos’è il Qi Gong?

Una definizione sommaria consisterebbe nel dire che si tratta di un insieme di esercizi e di movimenti corporali destinati a combattere o a prevenire certe malattie nella prospettiva di un allungamento della durata della vita e della conservazione d’un buon stato di salute.

Un’altra definizione, meno restrittiva, è di considerare il Qi Gong come un comportamento che trova la sua giustificazione in un grande pensiero filosofico, che ha per obbiettivo di mostrarci la via di conoscenza della natura umana, di permetterci di prendere meglio coscienza del valore della vita dei suoi limiti, e di guidarci sul cammino della saggezza.

L’essere umano vive per la realizzazione dei suoi desideri; diversamente dagli altri animali, egli è riuscito nel corso delle età, superare i propri limiti e a raggiungere degli exploits straordinari.
La sua sete di conoscenze doveva condurlo a studiare i segreti della vita.

Il grande pensiero filosofico, nato in Cina da numerevoli millenni, e in particolare il pensiero dei Maestri Taoisti, si è dimostrato essere un rivelato e abile tentativo di descrizione e di esplicazione dei fenomeni che reggono i cambiamenti dell’universo.

L’uomo vive nel mondo, domina il mondo, ma non può impedirsi di essere vittima della propria versatilità: talvolta progredisce, talvolta si ritira; talvolta si espone, talvolta si nasconde.

 

Libera interpretazione di Giancarlo Magnani dal testo ‘Il cammino del calmo’ di Liu Dong, Grancher Èditeur.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *